fbpx

La rivoluzione Be Free Plus, Fiat cambia le regole del mercato

Home / News / La rivoluzione Be Free Plus, Fiat cambia le regole del mercato

E’ oramai uno dei cavalli di battaglia della GFB Rent, la formula Be Free Plus, fortemente voluta da FCA, in realtà è una vera e propria rivoluzione copernicana del mercato automobilistico destinato ai privati.00041090

Con l’ingresso di questo formula della famiglia delle Tipo (berlina 4 porte, hatchback 5 porte e station wagon) si estende ai privati la possibilità di avere un’auto nuova con la formula del noleggio a lungo termine. L’iniziativa Be Free Plus, dapprima riservata solo alla Fiat 500, dato l’ottimo esito commerciale ha avuto diverse proroghe e potrebbe essere estesa anche al mese di febbraio.il buon. Con Be Free anche il privato senza partita Iva può entrare in possesso di un’auto nuova senza versare alcun anticipo, con un canone fisso che include la copertura assicurativa, il bollo e l’assistenza stradale.

La formula Be Free Plus, per quanto riguarda la Tipo, permette al cliente privato di scegliere una qualsiasi delle tre configurazioni (berlina, 5 porte e station wagon) e di combinarla con un motore a benzina o Gpl oppure con il diesel da 95 cavalli negli allestimenti Pop o Easy pagando una quota mensile di 329 euro. La rata, che resta fissa per tutta la durata del contratto fino a un massimo di 48 mesi, comprende la tassa di possesso, l’assicurazione Rc e l’assistenza stradale. Il cliente ha la facoltà di restituire l’auto dal 13esimo mese senza penalità. La percorrenza massima prevista è di 60.000 km in quattro anni. Nel canone sono compresi anche altri servizi come la copertura furto e incendio, la copertura riparazione danni e la manutenzione ordinaria e straordinaria. 

L’iniziativa della Fiat, il cui termine era fissato per la fine di novembre, si inserisce nel contesto del mercato italiano: dopo un inizio d’anno incoraggiante, dallo scorso luglio e fino a tutto il mese di settembre le vendite ai privati sono rimaste stabili, una tendenza che il Gruppo torinese prevede possa proseguire fino al primo trimestre del 2017 e anche oltre. Con Be Free Plus, FCA ha fatto mediamente meglio del mercato, le stime sono che nel 2017 l’aumento dei volumi di vendita complessivi del nostro mercato non possa andare oltre il 3-5%, con Be Free Plus il “Lingotto” punta a staccare la concorrenza ed a sdoganare definitivamente il noleggio a lungo termine anche nel settore privato.

verdeNoi di GFB Rent siamo pronti a fornire tutte le delucidazioni su questa eccezionale offerta. Contattate i nostri consulenti al numero verde 800195394 o inviando una mail all’indirizzo info@gfbrent.it