fbpx

Vacanze sulla neve? Obbligo di catene o pneumatici invernali? Ecco i consigli di GFB Rent

Home / News / Vacanze sulla neve? Obbligo di catene o pneumatici invernali? Ecco i consigli di GFB Rent
gommeinvernali-83651-660x368
In Italia, ogni anno, sono molti gli automobilisti che si lasciano cogliere impreparati dalle norme legate all’obbligo di circolazione con catene o pneumatici invernali su strade ed autostrade. Nel periodo invernale 2015/2016 il 30% dei proprietari di veicoli sottoposti a controlli dalla Polstrada, ha subito pesanti sanzioni per non aver ottemperato agli obblighi di legge. I tratti stradali sottoposti ad obblighi, non sono, come molti credono, esclusivamente nelle regioni del centro/nord Italia, anche il sud presenta molti segmenti stradali che obbligano gli automobilisti a dotarsi di catene o gomme invernali. Ad esempio, in Campania, sulla A16 da Baiano (posta a soli 15 km da Napoli) in poi è applicata l’ordinanza invernale.
Il consiglio è quello di avere un treno di pneumatici invernali che, sebbene possa sembrare un investimento economicamente impegnativo, è utilissimo e garantisce sicurezza e stabilità al veicolo anche nelle condizioni climatiche più sfavorevoli, soprattutto per chi decide di trascorrere un periodo di vacanza invernale in una delle tante mete sciistiche italiane.
Per aiutarvi nella scelta, anche se grazie alla formula del noleggio a lungo termine questo problema non attanaglia i nostri clienti, noi di GFB Rent abbiamo analizzato la ricerca del Touring Club Svizzero, che come da sua tradizione ha svolto un test di valutazione in merito ad alcuni pneumatici invernali. Sono state provate gomme da neve nelle misure 165/70 R14 81 T e 205/55 R16 91 H.
Il test si è svolto su fondo asciutto, bagnato, innevato e ghiacciato in modo da caratterizzare gli pneumatici invernali secondo tutti i parametri fondamentali, che le rendono specifiche per la stagione fredda.
Delle 35 gomme analizzate durante il Test TCS, alcune hanno ottenuto la classificazione “molto raccomandati”, altre “raccomandati”, ed infine “raccomandati con riserva”.
Tra gli penumatici invernali “raccomandati con riserva” troviamo nella misura 165/70 R14 81 T il Linglong Greenmax Winter HP, che si comporta discretamente sul ghiaccio e male su asciutto e fondo innevato, l’Aeolus SnowAce AW02, che non va male sulla neve però è carente sul bagnato, asciutto e ghiaccio ed infine il Mentor M200 7, che non convince nè su fondo bagnato, che innevato e ghiacciato.
Nella misura 205/55 R16 91 H l’unico ad essere “non consigliato” è l’Avon Touring ST 7, che ha messo in mostra buone qualità sull’asciutto, ma scarse caratteristiche su bagnato, neve e ghiaccio.
Le gomme da neve che si sono caratterizzate come “raccomandate” nella misura 165/70 R14 81 T sono il Fulda Kristall Montero 3, il Bridgestone Blizzak LM 001, il Semperit Master-Grip 2, il Falken Eurowinter HS449 e il Firestone Winterhawk 3 che si sono comportate bene su asciutto e neve, ma hanno qualche piccolo problema sul bagnato. L’unico a essere sofferente sull’asciutto è invece il Pirelli SnowControl 3, che al contrario si mostra ottimo su ghiaccio e fondo bagnato, l’Uniroyal MS Plus 77 è forte sulla neve, ma denota qualche problema sul ghiaccio, mentre lo pneumatico Barum Polaris 3 ha qualche lacuna su fondo ghiacciato e bagnato.
Nella misura 205/55 R16 91 H il Goodyear UltraGrip 9 ha dimostrato qualche problema sull’asciutto, mentre il Nokian WR D3 pecca sul bagnato.
Sul ghiaccio arrancano il Firestone Winterhawk 3, il Bridgestone Blizzak LM 001, il Fulda Kristall Control HP, il Sava Eskimo HP, il Kleber Krisalp HP2 e il Toyo Snowprox S953.
Gli pneumatici che si sono distinti ottimamente in ogni condizione di guida nella misura 165/70 R14 81 T sono i seguenti: con valutazione “molto raccomandati” si sono laureati Michelin Alpin A4, Goodyear Ultragrip 9, e Dunlop SP Winter Response 2.
Il Dunlop SP Winter Response 2 è risultato indicato su neve e ghiaccio con ottima tenuta. Goodyear Ultragrip ha presentato un pneumatico molto equilibrato in ogni situazione di fondo stradale, bagnato e innevato e ghiacciato. Michelin Alpin A4 è risultato equilibrato, ma con migliori caratteristiche su fondo asciutto, viene premiata la durata dello pneumatico.
Due gomme da neve si sono classificate “molto raccomandate” nella misura 205/55 R16 91 H, il Continental ContiWinter-Contact TS850 e Yokohama W.drive V905; la seconda si è distinta su bagnato, fondo innevato e su ghiaccio.